Coronavirus, salgono a 66 i medici morti

Condividi

 

Si allunga il ‘bollettino di guerra’ dei medici caduti per Covid-19, in tutta Italia, che sale a ben 66 morti. Si registrano infatti altri 3 nuovi decessi nelle ultime ore, che vanno ad allungare l’elenco dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo), pubblicato sul suo sito e listato a lutto.

Gli ultimi camici bianchi deceduti sono: Gaetana Trimarchi, medico di medicina generale di Messina; Norman Jones, cardiologo, ex primario della cardiologia del Centro Trabattoni Ronzoni di Seregno (Como), e Roberto Mileti, ginecologo di Roma.



Sono invece 8956 gli operatori sanitari contagiati. “Cresce nella popolazione, la gratitudine verso i professionisti della salute, che stanno mettendo in gioco le loro stesse vite per salvare quelle degli altri, nell’impari lotta a mani nude contro il virus. Gratitudine che si esprime in maniera commovente, con applausi, flash mob, striscioni e anche con messaggi, lettere e poesie che ogni giorno arrivano alla Fnomceo”, fa sapere la Federazione. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -