Coronavirus, salgono a 63 i medici morti

Si aggrava il bilancio dei medici morti per coronavirus, col totale che sale a 63. Lo riferisce la Federazione degli ordini dei medici (Fnomceo). Le ultime due vittime sono Guida Riva, medico di Bergamo, e Valter Tarantini, ginecologo di Forlì. Intanto, secondo gli ultimi dati dell’Istituto Superiore di Sanità relativi a domenica, sono 8.358 gli operatori sanitari contagiati, 595 in più rispetto a sabato.

Sanità Lazio: sindacati medici denunciano Zingaretti

Condividi