Coronavirus, Meloni alla UE: “Accoltellati alle spalle mentre lottavamo”

Condividi

 

Alcuni Paesi dell’Europa non solo hanno mostrato “inconsistenza e cattiveria” verso l’Italia alle prese con il coronavirus, ma “ci hanno addirittura accoltellato alle spalle mentre lottavamo”. Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, durante una diretta Facebook. “C’è stato un tempo in cui siamo stati ignorati, in una fase derisi ed ignorati” ha sottolineato.

“Noi ci riprendiamo i 15 miliardi che abbiamo messo nel Fondo salva Stati e ci spendiamo quelli – ha scandito Giorgia Meloni – Noi non abbiamo qualcuno in Europa che ci sta facendo l’elemosina, tutto quello che in Europa c’è noi abbiamo contribuito a crearlo, in tutto quello che l’Europa ha ci sono soldi nostri, sacrifici nostri, volontà nostra, disponibilità nostra. Noi abbiamo fatto per l’Europa molto più di quanto l’Europa fino ad oggi abbia fatto per noi. Il Fondo Salva Stati esiste perché c’è qualcuno che ci ha messo dei soldi, rivogliamo quei soldi”.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Coronavirus, la Merkel invoca la Troika per l’Italia, per compraci a saldi come ha fatto con la Grecia, dopo averla ridotta alla fame.
‘’Noi preferiamo il #Mes, è fatto per le crisi’’

Coronavirus, Merkel: ‘Noi preferiamo il Mes, è fatto per le crisi’

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -