Coronavirus, muore cassiera di 48 anni: chiuso market a Brescia

Da questa mattina è stato chiuso il supermercato della catena Simply Market in città a Brescia a causa della morte di una dipendente, risultata positiva al Coronavirus. Si tratta di una donna di 48 anni, che lavorava come cassiera e che era a casa da inizio settimana con febbre alta.

Le sue condizioni si sono aggravate nella notte e in mattina la donna è deceduta a casa. Il supermercato è stato chiuso per permettere la santificazione della struttura.  LA STAMPA

Nella giornata di oggi

Coronavirus, muore operaio di 45 anni

Pomigliano – L’allarme stamattina era stato fatto scattare dal sindacato di base Si Cobas, presente tra i lavoratori della Ecologia Bruscino, ditta con base a San Vitaliano che si occupa dello stoccaggio e del trattamento dei rifiuti. Intanto ora Pomigliano piange un suo concittadino, Francesco Rea, operaio 45enne della Bruscino. Era stato ricoverato alcuni giorni…

Coronavirus, muore carabiniere di 47 anni

Un’altra vittima del coronavirus tra le forze dell’ordine: a Bergamo nella notte è morto un carabiniere di 47 anni, appuntato scelto dell’Arma. Era ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Il militare era in servizio da anni alla centrale operativa del comando provinciale di via delle Valli. Sposato, lascia una figlia di 10 anni. E’…

Coronavirus, morto agente di polizia penitenziaria

Prima vittima del Coronavirus nella Polizia penitenziaria. E’ morto l’assistente capo coordinatore Gianclaudio Nova all’età di 51 anni. Ha contratto il coronavirus a Bergamo ed era in terapia intensiva. A darne notizia è stato lo stesso ministero della Giustizia con una nota. “Oggi registriamo, purtroppo, la prima vittima del Coronavirus nelle fila della polizia penitenziaria….

Condividi