Coronavirus, Rugani positivo: Juventus e Inter in quarantena

“FC Internazionale Milano rende noto che, a seguito del comunicato di Juventus FC riguardo alla positività del calciatore Daniele Rugani al Covid-19, viene sospesa ogni attività agonistica sino a nuova comunicazione. Il club si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie”.

E’ quanto si legge in una nota della società che domenica sera ha affrontato appunto la Juventus.

Il giocatore è attualmente asintomatico, con la società bianconera che sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa, compreso il censimento di quanti hanno avuto contatti con il calciatore.  affaritaliani.it

Rugani con l’Inter non ha giocato (era in panchina) ma questo non cambia la sostanza. Oltre alla Juventus, la positività del difensore inguaia anche l’ultima avversaria dei bianconeri. La squadra nerazzurra molto probabilmente sarà messa tutta in quarantena, così come tutta la Juventus. La prassi prevede 15 giorni di isolamento per chi lo contrae, ma anche per chi ha frequentato il contagiato.

Condividi