Aldo Adige, ”consigliera regionale esulta per il virus”

“In un momento di grave emergenza sanitaria come quello che il mondo intero sta affrontando per il Coronavirus in Alto Adige c’è chi trova il tempo e il coraggio per esultare per il diffondersi del virus. E’ il caso della consigliera regionale di Bolzano Jasmin Ladurner, che sui social si è rallegrata per il virus che ha anche i suoi lati positivi in quanto consente di disdire tutti gli appuntamenti e godersi il fine settimana libero”.

A denunciarlo è Alessandro Urzì, consigliere della provincia di Bolzano e della Regione Trentino Alto Adige per Fratelli d’Italia – Alto Adige.

“Non so con quale dignità e senso civico si possa addirittura arrivare a gioire per un virus che sta portando malattie e in alcuni casi morte nel mondo. Il salto di gioia della consigliera Jasmin Ladurner ed il ringraziamento al virus Covid 19 per averle liberato da ogni appuntamento il fine settimana costituisce un’insolenza verso le vittime uccise dalla malattia, le loro famiglie, l’economia in ginocchio: questo schiaffo non può essere ignorato. Pretendiamo una condanna netta da parte delle Istituzioni oltre alle scuse formali verso l’intera collettività e non generiche giustificazioni da parte della Ladurner. In questo momento il nostro pensiero va a tutti coloro che stanno soffrendo e che non avranno un fine settimana libero e gioioso ma di sofferenza, ansia o di gravissimo lavoro nelle strutture sanitarie”, conclude il coordinatore regionale di Fdi.

Hurra! Corona! Freies Wochenende!

Lo comunica in una nota l’Ufficio Stampa di Alessandro Urzì, Consigliere regionale e provinciale de L’Alto Adige nel cuore Fratelli d’Italia.

Condividi