Coronavirus e tutela lavoratori Sanità: comunicato Fials

Condividi

 

Oggetto: Tutela dei Lavoratori ed Ordinanza Prot. n. 66/2020 Regione E.R.

Con la presente, la scrivente O.S. a seguito dell’Ordinanza Prot. n 66/2020 emanata dalla Regione E.R. vista l’emergenza sanitaria in atto a causa del Coronavirus chiede a codeste Direzioni a carattere di urgenza l’immediata necessità di informazione per tutti gli operatori coinvolti circa le indicazioni da seguire ed i comportamenti da assumere a prevenzione e protezione dal rischio infettivo cui sono potenzialmente esposti tutti coloro che risultano a contatto con il pubblico.

Quanto sopra sia a tutela della salute degli operatori sia per evitare un eccessiva forma di allarmismo che potrebbe ripercuotersi anche su degenti e visitatori visto l’evolversi della situazione a carattere nazionale. Richiamiamo l’attenzione sulla necessità di garantire la stretta applicazione di tutte le misure previste di prevenzione e controllo delle infezioni, soprattutto in merito alla fornitura di adeguati Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), la presenza e l’adeguatezza di questi ultimi saranno dalla scrivente oggetto di continuo monitoraggio ed eventuali carenze saranno segnalate agli organi competenti.

Al fine di tutelare la salute degli operatori tutti nonché dei pazienti la scrivente O.S. chiede la sospensione dei ricoveri ordinari, la sospensione dell’attività chirurgica programmata compresa quella erogata in regime di Day Surgery e Ambulatoriale con l’esecuzione della sola attività a carattere di Urgenza / Salvavita.

In Considerazione all’enorme afflusso di persone che quotidianamente accedono alle strutture si chiede al sv di limitarne l’accesso al minimo necessario a scopo puramente preventivo. Infine, considerata la sospensione delle attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili nido, ecc. come citato nell’ordinanza in oggetto si richiede per tutti i lavoratori ed in particolare per le lavoratrici madri di poter usufruire in caso di necessità di permessi speciali vista la straordinarietà e particolarità della situazione nonché la priorità per quest’ultime di usufruire dei permessi art. 37 previsti dal CCNL in vigore.

Pertanto, rimaniamo in attesa di conoscere celermente quali misure sono state indicate e adottate a prevenzione e protezione di tutti gli operatori coinvolti così come previsto dalle normative vigenti a tutela della salute di tutti i lavoratori.

Il Segretario Aziendale FIALS IOR Il Segretario Aziendale FIALS Imola

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -