Coronavirus, quattro casi positivi in provincia di Bergamo

Sono quattro i casi di coronavirus in provincia di Bergamo, dove è stato chiuso il Pronto soccorso dell’ospedale di Alzano Lombardo. Nel reparto d’urgenza del nosocomio sono infatti stati riscontrati due casi positivi, un paziente e un infermiere. Il Pronto soccorso è quindi in isolamento e si sta valutando se chiudere l’intero ospedale. Gli altri due casi si sono registrati a Seriate e Bergamo. tgcom24.mediaset.it

«A me sembra una follia. Si è scambiata un’infezione appena più seria di un’influenza per una pandemia letale. Non è così». Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook Maria Rita Gismondo, direttore responsabile di Macrobiologia Clinica, Virologia e Diagnostica Bioemergenze, il laboratorio dell’Ospedale Sacco di Milano in cui vengono analizzati da giorni i campioni di possibili casi di Coronavirus.

«Il nostro laboratorio ha sfornato esami tutta la notte. In continuazione arrivano campioni – scrive ancora nel post – . Questa follia farà molto male, soprattutto dal punto di vista economico. I miei angeli sono stremati. Corro a portar loro la colazione. Oggi la mia domenica sarà al Sacco. Vi prego, abbassate i toni! Serena domenica!»

Condividi