Rapinato, pestato e gettato nel Lambro: condannati due salvadoregni

Condividi

 

Omicidio del Lambro, condannati due membri della gang latina. Omicidio preterintenzionale del peruviano Edgar Luis Calderon Gonzales: sono stati condannati a 14 anni e 11 anni e 8 mesi di carcere, in abbreviato, i due imputati di origine salvadoregna, membri della gang latina Barrio 18.

Il 32enne fu rapinato e picchiato e poi gettato a calci nel fiume Lambro, lo scorso 2 giugno a Milano. Ieri la sentenza del gup di Milano Anna Magelli. La vittima, ubriaca, fu intercettata dal 26enne e dal 28enne, entrambi pregiudicati per reati violenti, che lo aggredirono per rubargli il cellulare. Il corpo riemerse solo 5 giorni dopo. affaritaliani.it

Seguiteci sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguiteci sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -