Assalto a furgone portavalori su A1: chiodi sull’asfalto e auto bruciate

Condividi

 

Un commando di rapinatori ha tentato di assaltare un furgone portavalori dando fuoco a sei auto sull’Autostrada del sole, tra Lodi e Milano. L’attacco al mezzo della ditta Battistolli è fallito e le squadre dei vigili del fuoco sono accorse per domare le fiamme. L’A1 è stata chiusa da Lodi Vecchio a San Zenone al Lambro, con diversi chilometri di auto in coda. Sul posto anche la polizia. Vicino alle macchine sono stati trovati diversi chiodi per terra.

I malviventi volevano creare due barriere di fuoco lungo l’autostrada per intrappolare l’obiettivo, ma qualcosa è andato storto. Sarebbe entrata in azione oltre una decina di criminali.

Un episodio che ricorda molto da vicino quello avvenuto sullo stesso tratto di autostrada qualche chilometro più a sud nel novembre del 2014 quando i banditi crearono due barriere di fuoco per dare l’assalto a un blindato che trasportava 5 milioni di euro.  tgcom24.mediaset.it

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -