Emilia R., sindacalista Macaluso: “La sinistra senza valori ha già perso”

Ad Emanuele Macaluso parlare della Lega alla conquista dell’Emilia crea qualche angoscia, “perché comunque vada, purtroppo, è come se la sinistra avesse già perso”. Il sindacalista fa trapelare non poca amarezza nell’intervista alla Stampa, dove afferma il predominio leghista: “Senza praticamente opposizione, la Lega ha trasformato il voto in quello che voleva: una sfida nazionale su sentimenti e valori. La sinistra non ha saputo opporre nulla, né valori alternativi né un nuovo modello di società. C’è un evidente problema di quella che un tempo avremmo chiamato egemonia“.

Ma per Macaluso, già iscritto al Partito Comunista d’Italia prima della caduta del Regime fascista, “il voto nella roccaforte rossa avrà inevitabilmente un peso e un valore più generale”. Se si perde – afferma – bisognerebbe tirarne le conseguenze. Per il politico il Pd dovrebbe farsi “un bagno di popolo” e non allearsi con “le stelle cadenti”.  tv.liberoquotidiano.it

Condividi