Aosta: strappa orecchio a rivale con un morso, arrestato dominicano

Dopo un litigio per motivi di gelosia degenerato in una colluttazione, ha addentato l’orecchio sinistro del marito della donna di cui si era invaghito amputandolo quasi completamente e causandogli una “deformazione dell’aspetto fisico, con permanenti lesioni al viso”, fa sapere la questura di Aosta.

L’uomo, Yoel Abreu Polanco, dominicano di 28 anni residente nel capoluogo valdostano, è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione del gip. L’ordinanza è stata eseguita dalla squadra mobile.

I fatti risalgono a una serata dello scorso novembre, quando la donna aveva contattato il numero unico di emergenza 112 e sul posto era giunta la polizia. Gli agenti avevano constatato che suo marito aveva appena subito l’amputazione di una parte dell’orecchio, che Polanco aveva gettato a terra prima di dileguarsi. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi