Yemen: raid saudita su mercato, 17 morti

26 DIC – Almeno 17 persone sono morte in un raid aereo martedì scorso su un mercato ad Al-Raqw, nel nord dello Yemen, in una regione che è sotto il controllo dei ribelli Houthi appoggiati dall’Iran. Lo riferisce l’Onu, che ha espresso una forte condanna per l’attentato. L’ufficio del coordinatore delle Nazioni Unite per i diritti umani nello Yemen non ha detto chi ci sia dietro l’attacco, ma una coalizione guidata dai sauditi sta conducendo raid contro gli Houthi dal 2015, nel tentativo di riportare al potere il governo riconosciuto a livello internazionale, provocando migliaia di morti civili.

In un comunicato, l’Onu riferisce che oltre ai 17 morti, tra cui 12 immigrati in Yemen alla ricerca di una vita migliore, sono rimasti feriti anche 12 civili. E’ la terza volta in un mese che il mercato viene preso di mira, sottolineano le Nazioni Unite, affermando che il bilancio dei morti e feriti nei tre attacchi è di 89. ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi