Conte a Guterres (Onu): Italia impegnata contro i cambiamenti climatici

Libia e lotta ai cambiamenti climatici tra i temi al centro dell’incontro a Villa Madama a Roma tra il premier Giuseppe Conte e il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. La prossima conferenza Onu sul clima, si terrà a Glasgow. L’Italia – ha sottolineato Conte – “sarà impegnata in partnership con il Regno Unito per gestire Cop26”.

“Ci siamo soffermati a lungo sul tema dei cambiamenti climatici. Come sapete l’anno prossimo l’Italia sarà impegnata nella partnership con il Regno Unito per gestire i lavori di Cop26 e chiaramente in particolare ci siamo impegnati a dedicare un particolare evento ai giovani”.

Guterres da parte sua ha affermato:”Abbiamo perso la battaglia contro i cambiamenti climatici, ma non perderemo la guerra ne sono certo e il 2020 sarà un anno del ‘o la va o la spacca’ e una delle ragioni per cui penso che possiamo vincere la guerra è il fatto che l’Italia assieme al Regno Unito gestiranno i preparativi per la Cop26″. ASKANEWS

“Fake news riscaldamento globale, la speculazione dei prossimi decenni”

Si parla di investimenti di oltre 100 trilioni di dollari, da raccogliere con massicce emissioni di obbligazioni speculative

Business clima, 260 miliardi di euro all’anno

BRUXELLES, 11 DIC – Europa a emissioni zero entro il 2050, aumento degli obiettivi di riduzione delle emissioni al 2030 dall’attuale 40 al 50-55%, contributo alla mobilitazione di investimenti pubblici e privati per clima e ambiente nell’ordine di grandezza di 260 miliardi di euro l’anno. Sono i punti salienti della comunicazione sul Green deal, l’agenda…

UE, 1000 miliardi di tasse verdi. Pagherete caro, pagherete tutto

di Guido da Landriano Come spiegato dal Fatto Quotidiano, che riporta notizie comunque già nell’aria, la nuova commissione Von Der Leyen non ammetterà che gli investimenti verdi che sono alla base del suo “Green New Deal” siano scorporati dai vincoli europei. Questo significa che gli investimenti per 1000 miliardi, che almeno teoricamente prevede per giungere…

Capo della Banca d’Inghilterra annuncia agenda ecofascista dei banchieri

(da Movisol.org)  – Anche se oscurato dai media occupati a celebrare la recita rabbiosa di Greta Thunberg, all’assemblea generale dell’ONU è stato svelato anche un complotto dei banchieri centrali per un “cambio di regime nella finanza” globale. Nel proprio intervento, il governatore della Banca d’Inghilterra Mark Carney (foto) ha spiegato come egli e i suoi…

Documentario – La Grande Truffa del Riscaldamento Globale

sottotitolato in Italiano il documentario dell’emittente britannica Channel 4 che smonta la teoria del “riscaldamento globale causato dall’uomo

 

Condividi