Trump: i Democratici sono il Partito dell’Odio

NEW YORK, 14 DIC – “Non è giusto che sia messo in stato di accusa quando non ho fatto nulla di sbagliato! La sinistra radicale, i democratici che non fanno nulla, sono diventati il Partito dell’Odio. Sono un male per il Paese!”.

Lo twitta Donald Trump tornando a intervenire sull’impeachment. Intanto il repubblicano Mitch McConnell, leader della maggioranza in Senato, fa infuriare i democratici in vista del processo di impeachment.

In un’intervista a Fox, non nasconde di lavorare fianco a fianco con i legali di Donald Trump e con la Casa Bianca e definisce “deboli” i due articoli per l’impeachment di Donald Trump. “Sappiamo tutti come andrà a finire”, ovvero in un nulla di fatto, dice. (ANSA)

Condividi