Incubo terrorismo a Londra, due morti e 5 feriti

Condividi

 

Due persone sono morte nell’attacco che ha avuto luogo oggi a Londra, oltre a un sospetto attentatore di cui la polizia ha confermato l’uccisione. Lo riferisce l’emittente britannica “Bbc”, secondo cui la polizia locale considera l’attacco un “atto terroristico”.

La morte di due passanti per accoltellamento è stata confermata da una fonte di Whitehall. La polizia metropolitana di Londra ha reso noto in precedenza di avere arrestato un uomo che avrebbe accoltellato una serie di passanti sul London Bridge. L’attacco è stato anche ripreso con il cellulare da alcuni passanti: un video diffuso sui social network mostra alcuni passanti impegnati a tentare di fermare l’uomo, che poco dopo è stato colpito da un proiettile esploso da un ufficiale di polizia.



Fonti non ufficiali riportate da “The Guardian” hanno rivelato che a seguito dell’incidente sono rimaste inoltre ferite cinque persone, alcune delle quali si troverebbero in condizioni molto gravi. Le autorità hanno provveduto a chiudere una serie di strade nella zona circostante il ponte per motivi di sicurezza, e i servizi ospedalieri hanno confermato la presenza di ambulanze e paramedici sul posto. Agenzia Nova

“Posso confermare – ha detto ai giornalisti Neil Basu, numero 2 di Scotland Yard e responsabile dell’antiterrorismo – che la polizia è stata chiamata per un episodio di accoltellamento attorno alle 14 e che un uomo di sesso maschile è stato colpito con armi da fuoco da agenti specializzati. Il sospetto è morto sul posto”. “Posso inoltre confermare che il sospetto indossava un equipaggiamento che al momento riteniamo fosse un falso ordigno esplosivo“, ha aggiunto Basu, ribadendo che l’episodio è indagato come un atto di terrorismo, ma senza sbilanciarsi sulla possibile matrice né comunicare per ora l’identità dell’ucciso. Confermato infine il bilancio di alcune persone ferite fra le vittime dell’accoltellamento, ma non di morti. (ANSA)

il passante che è riuscito a disarmare l’aggressore



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -