Porro: vi spiego la macchina del fango dei buonisti

Condividi

 

Nicola Porro: “Pochi giorni fa ho pubblicato sul sito un articolo a firma di Corrado Ocone che riportava in primo piano una foto autentica della Boldrini con il velo e, sullo sfondo, una foto autentica di donne in burqa. La tesi di Ocone era che se si vuol parlare seriamente di violenza sulle donne non si può non parlare di Islam.

Apriti cielo! Me ne hanno dette di tutti i colori, soprattutto un sito (che ho querelato!) che mi accusa di “violentare le donne uccise per fomentare odio religioso”.

In questo video vi spiego cosa è successo.

La prima violenza sulle donne è quella islamica

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a Imolaggi – Armando Manocchia risponde ai professionisti della mistificazione

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -