Autostrade: “i viadotti gestiti da noi sono sicuri”

Condividi

 

“Tutti i viadotti della rete autostradale gestita da noi sono sicuri, lo garantisco, ma reagiremo a ogni segnalazione di criticità. E le dichiarazioni rese dall’ex capo delle manutenzioni di Autostrade non trovano riscontro nei nostri manuali. Toglierci le concessioni sarebbe incomprensibile per il patrimonio che rappresentiamo in questo Paese, ma ragioniamo su aspetti tecnici”. E’ quanto afferma il nuovo amministratore delegato di Autostrade per l’Italia Roberto Tomasi in un’intervista alla Stampa.

Il Ponte Morandi, prosegue, “era un’opera sotto il nostro controllo, non ha giustificazione”. Adesso “i migliori investigatori e tecnici del Paese sono mobilitati, è giusto lasciarli lavorare. È interesse di noi tutti che sia scopertala verità”.L’Ad cerca di rassicurare gli automobilisti sul fatto che Autostrade abbia il controllo della sicurezza sulla rete.



“L’unica risposta possibile – dice – è reagire con prontezza a ogni osservazione, soprattutto se proveniente dalla Procura.

Appena ne sono state fatte sull’A26 abbiamo attivato controlli approfonditi, che comprendono la ripetizione delle prove di carico, test analoghi a quelli di norma eseguiti per un collaudo”.

A proposito della riapertura completa della A26 in Liguria, risponde: “Dobbiamo gestire il doveroso,e sottolineo doveroso, rapporto con il ministero. Dopo aver esposto l’esito dei nostri rilievi a loro, ci confronteremo con i pm”.  ASKANEWS



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -