La Libia sequestra un peschereccio italiano

E’ della marineria di Mazara del Vallo (Tp) il peschereccio ‘Tramontana’ sequestrato da militari libici nella zona di mare antistante il porto di Misurata. A bordo, secondo quanto si apprende, ci sono sette membri dell’equipaggio: cinque mazaresi e due tunisini.

Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha dato “istruzioni all’ambasciatore d’Italia, Giuseppe Buccino, di adoperarsi prontamente con la massima efficacia al fine del corretto trattamento e di un rapido rilascio dei membri dell’equipaggio e dell’imbarcazione”. ansa

Condividi