Londra, nottata di crimini violenti: 4 accoltellati, 2 adolescenti uccisi

Condividi

 

foto archivio

Il sindaco di Londra ha detto di essere “disgustato” dopo che una notte sanguinosa in città si è conclusa con quattro persone pugnalate e un adolescente ucciso a colpi di arma da fuoco, in una serie di incidenti separati, che evidenziano ulteriormente l’ondata di crimini violenti nella capitale britannica.

La polizia ha detto che 14 persone sono state arrestate durante i tre incidenti, due dei quali hanno portato alla morte di una coppia di adolescenti, a soli 12 minuti l’uno dall’altro.
“Sono disgustato di sapere che due giovani vite sono finite nel giro di pochi minuti a Wandsworth & Greenwich”, ha twittato Sadiq Khan, che ha visto aumentare gli accoltellamenti, praticamente in ogni distretto della città.



La polizia è stata prima chiamata a Wandsworth, a sud-ovest di Londra nel pomeriggio di venerdì, dopo che una vittima di 18 anni è stata accoltellata. Sei maschi, tutti di età compresa tra i 16 ei 19 anni, sono stati arrestati.

Poi, alle 4.54, la polizia è stata chiamata per una sparatoria a Woolwich, nel sud-est di Londra, dove è stato ucciso un ragazzo di 19 anni Tre ragazzi e una ragazza, tutti di 16 o 17 anni, sono stati arrestati con l’accusa di omicidio.

Infine, alle 3,22 del sabato mattina, tre uomini sono stati accoltellati a Clapham, nel sud di Londra, e altri quattro uomini sono stati arrestati.
Il numero di giovani ricoverati in ospedale con ferite inflitte da coltelli o oggetti appuntiti in Inghilterra è aumentato di oltre la metà negli ultimi cinque anni.

La polizia ha registrato un totale di 40.577 reati compiuti con un coltello o uno strumento tagliente in tutto il paese nel 2018, 10.000 in più rispetto al 2010-11.

Khan si è unito alla polizia per chiedere informazioni sugli ultimi attacchi. Il sindaco ha affrontato critiche per l’aumento di violenza negli ultimi anni, mentre altri hanno indicato come causa i tagli alla polizia imposti dal governo.
“La nostra polizia, che sta lavorando troppo a lungo, lavora 24 ore su 24 per mantenere i londinesi al sicuro”, ha detto Khan. “Hanno bisogno del nostro sostegno per porre fine a questo flagello di violenza”.

https://edition.cnn.com



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -