Governo, Conte: M5s e Lega siano coerenti o mi dimetto

“Se i comportamenti di M5s e Lega non fossero coerenti e conseguenti con trasparenza e nel rispetto delle procedure costituzionali rimetterò il mandato nelle mani del presidente della Repubblica. È compito delle forze politiche decidere, ma la risposta deve essere chiara, inequivoca e rapida perché il paese non può attendere”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

”Ai MERCATI servono parole univoche dei ministri per preservare la fiducia. La prossima manovra dovrà mantenere i conti in equilibrio.”

“Personalmente resto disponibile a lavorare nella massima determinazione di un percorso di cambiamento. Ma non posso compiere questa scelta da solo. Le due forze politiche devono essere consapevoli del loro compito. Se ciò non dovesse esserci non mi presterò a vivacchiare per prolungare la mia presenza a palazzo Chigi. Molto semplicemente rimetterò il mio mandato”.

Salvini: “Noi non abbiamo mai smesso di lavorare, evitando di rispondere a polemiche e anche insulti, e gli italiani ce lo hanno risconosciuto con 9 milioni di voti domenica”. E’ quanto scrive il vice premier Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook rispondendo alla sorta di ultimatum lanciato dal premier Giuseppe Conte.”Noi siamo pronti, vogliamo andare avanti e non abbiamo tempo da perdere, la Lega c’è”, assicura.

Condividi