Sfruttamento della prostituzione, arrestata nigeriana

Condividi

 

TORINO, 23 MAG – Era un vero e proprio traffico di ragazze quello creato da una donna di origini nigeriane arrestata a Torino dagli agenti della polizia municipale della sezione di polizia giudiziaria della Procura, Squadra antitratta. La ‘maman’ è accusata di reclutamento, induzione e sfruttamento della prostituzione di due sue connazionali.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, coordinati dal pm Valentina Sellaroli, la donna costringeva le giovani a stare in strada: le vittime dovevano anche pagare un ‘affitto’ per esercitare lo spazio sul marciapiede. Chi non lo faceva, veniva allontanata. ans

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -