Migranti, Moavero all’Onu: ”chiarisca le sue fonti”

Condividi

 

Boldrini e Bachelet (Onu)

Il ministro degli Esteri Enzo Moavero, ha incaricato il Rappresentante italiano alle “Nazioni Unite a Ginevra, Ambasciatore Cornado, di contattare i firmatari” della lettera inviata all’Italia, “per chiedere elementi più precisi sulle fonti utilizzate”. Lo precisa una nota della Farnesina sottolineando che “comunicazioni”, come quella ricevuta, “sono lettere in merito ad asserite violazioni dei diritti umani, accadute o in procinto di verificarsi” il cui contenuto “si basa su informazioni ricevute da fonti varie che, talvolta, sono risultate imprecise o inaffidabili”.

L’ Alto commissario per i diritti umani Onu, che ha scritto all’Italia per chiedere di fermare Decreto Salvini e Decreto Salvini -bis, è  guidato da Michelle Bachelet (nella foto sotto con Soros) che lo scorso anno inviò “osservatori” in Italia accusandoci di “razzismo”.



Boldrini confessa: le Ong sono il braccio operativo dell’ONU»

Decreto Sicurezza, Organizzazioni sovranazionali vogliono comandare in Italia»

Sesso, potere e soldi: torbide vicende imbarazzano l’ONU

 



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -