Estremista islamico insegue Asia Bibi in Canada: “dite alla blasfema che la ucciderò”

Condividi

 

«Sono appena arrivato in Canada per dare una terribile morte ad Asia Bibi e mandarla all’inferno». È quanto afferma un estremista islamico in un video diffuso su internet. «Ad Allah piacendo, presto la ucciderò e le dirò che la nazione di Maometto lo rispetta e lo ama più della sua stessa vita».

Asia Bibi si trova in Canada da febbraio con la sua famiglia ma la notizia è stata diffusa dalle autorità pakistane solo l’8 maggio. La donna cattolica, che ha vissuto un lungo calvario fatto di quasi dieci anni di carcere per false accuse di blasfemia, era stata definitivamente assolta il 31 ottobre 2018, mentre il 29 gennaio 2019 era stato respinto l’ultimo ricorso contro la sentenza che la scagionava da ogni accusa.



«DITE ALLA BLASFEMA CHE LA UCCIDERÒ» – – Il Canada finora non ha confermato né smentito che Asia Bibi si trovi davvero sul suo territorio. Nel filmato l’estremista, che non si riprende in volto, intona un canto islamico e afferma: «Dite alla blasfema che l’onore dei musulmani è ancora vivo. L’entusiasmo di morire per il profeta Maometto resterà vivo per sempre. Tutte le persone che proteggono Asia Bibi e si prendono cura di lei vedranno che la porterò via e la spedirò all’inferno».

Questo messaggio, è la conclusione del filmato, «è per tutti i nemici dell’islam e per il governo ebraico che l’ha aiutata a uscire dal Pakistan. Non mi fermerò finché non avrò ucciso la blasfema».

Leone Grotti – – TEMPI.IT



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -