La caciara climatica: sporcizia e ideologia cantando “bella ciao”

Condividi

 

Si sono finti ecologisti per fare sciopero a scuola, senza minimanente conoscere i problemi dell’ambiente. Hanno inzozzato le città lasciandosi dietro montagne di spazzatura. Sono loro, i soliti compagni che approfittano di tutto, senza sapere di cosa, per fare caciara.

Armando Manocchia: “Non so quanti ambientalisti salvatori del pianeta siano scesi nelle piazze di tutto il mondo ieri, ma credo qualche milione.
Immaginate se invece di berciare, quindi inquinare (oltre allasporcizia e ai rifiuti che hanno prodotto) si fossero rimboccati le maniche e avessero cominciato a pulire: parchi, boschi, torrenti, fiumi, laghi e spiagge che successo che sarebbe stato per il pianeta!”

Scrive Salvini su Facebook: “Ma non era la manifestazione per “salvare l’ambiente?”. Cori “Odio la Lega”, “Bella Ciao” cantata in faccia ai poliziotti, insulti e minacce al sottoscritto…
A me sembrano sempre i soliti, sbaglio?

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -