Congresso Famiglie: Salvini sarà a Verona. Ira del M5s: ‘In scena il Medioevo’

Condividi

 

Divergenze nella maggioranza sul congresso delle Famiglie che si terrà a Verona a fine marzo e dal quale il governo ha tolto il proprio logo. Matteo Salvini ha fatto sapere che sarà presente ma M5s va all’attacco. “Ognuno va agli eventi che vuole – dice Luigi Di Maio – ma io a quegli eventi non ci vado”. “Questa – ha aggiunto – è una decisione sua: io dico soltanto che chi si permette di dire che le donne devono stare in casa, come se fossero degli esseri inferiori, non appartiene assolutamente alla mia cerchia di amicizie e di frequentazioni”. (Ma chi ha detto che le donne devono stare in casa, se il congresso non è ancora cominciato? da dove lo ha tirato fuori questo concetto?, ndr)

“La nostra idea di famiglia – scrive il sottosegretario agli Affari Regionali M5s Stefano Buffagni – è diversa da quella che andrà in scena a Verona tra qualche settimana e che sembra piacere a una certa Destra. Loro vogliono donne dimesse, chiuse in casa a fare le madri, donne che non lavorano. Questo io lo chiamo Medioevo. Per il Movimento 5 Stelle le donne devono essere emancipate, felici, indipendenti. Guardiamo avanti, non indietro”. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -