“Stupro non credibile perché la vittima è brutta”. Cassazione annulla sentenza

Condividi

 


La violenza delle parole: ‘lo stupro non è credibile perché la vittima è brutta’. Cassazione annulla sentenza shock. Ad Ancora tre giudici donne avevano assolto due peruviani accusati di aver violentato una connazionale 22enne

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -