Terroristi italiani, Francia: non ci opporremo all’estradizione

Condividi

 

Parigi non vede “alcuna ragione” per opporsi all’estrazione dei “terroristi” reclamati dall’Italia. Lo ha dichiarato il ministro francese degli Affari europei Nathalie Loiseau a Le Monde.

In un’intervista al quotidiano francese, Loiseau modifica la posizione del governo francese rispetto a quella dettata dal presidente François Mitterrand (1981-1995), che aveva deciso di non autorizzare l’estradizione di ex militanti politici che avessero rinunciato alla lotta armata. (con fonte afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -