Utero in affitto, coppia gay in chiesa: nostro figlio ha due papà come Gesù

Condividi

 

Nella comunità di santa Giovanna d’Arco, nel Minnesota, domenica scorsa, 13 gennaio, il parroco, padre Jim DeBruycker, ha pensato bene di far precedere la celebrazione della santa Messa da una testimonianza, come fa da qualche tempo. Solo che stavolta la testimonianza era quella di Alan Nachtigal e Blake Wilson, una coppia omosessuale orgogliosa di essere tale. Ora, in tempi normali già questo sarebbe scandaloso e sufficiente a scatenare l’indignazione collettiva.

Ma siccome questi, ahinoi, proprio tempi normali non sono, a rendere l’iniziativa del sacerdote americano ancora più surreale c’è il fatto che detta coppia, “sposatasi” nel settembre di cinque anni fa, si è presentata ai fedeli – diversi dei quali increduli, altri, purtroppo, entusiasti -, con il piccolo Cohen, di un anno, un bambino concepito in vitro e ottenuto da Nachtigal e Wilson tramite l’utero in affitto. «Proprio come Gesù», ha esordito Wilson per rompere il ghiacchio, «anche Cohen ha due papà». In effetti, una battuta blasfema era esattamente quel che mancava per rendere il quadretto completo.

Leggi l’articolo completo su   www.lanuovabq.it  >>>>

 

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Diffamazioni a ImolaOggi
Armando Manocchia risponde
ai professionisti della mistificazione


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -