Bus nella scarpata, 40 vittime: assolto Ad di Autostrade

Condividi

 

AVELLINO, 11 GEN – Giovanni Castellucci, ad di Autostrade per l’Italia, è stato assolto nel processo per il bus caduto nella scarpata della A16 che provocò 40 vittime nel luglio del 2013. Per lui l’accusa aveva chiesto una condanna a 10 anni di reclusione. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del tribunale di Avellino Luigi Buono.

Vergogna, questa non è giustizia”. Grida nell’aula del tribunale di Avellino da parte dei familiari delle 40 vittime del bus finito nella scarpata nel 2013, dopo la lettura della sentenza che assolve Giovanni Castellucci, ad di Autostrade per l’Italia. ANSA

“Venduti! Infami! La legge non è uguale per tutti!”, hanno urlato in aula, “Castellucci è un assassino: hanno messo fuori un assassino! Siete tutti degli assassini. Ottantatre vittime con il Ponte di Genova”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -