“Diritto all’equo processo”, ‘surreale’ convegno nella Repubblica di San Marino

Condividi

 

Convegno nella Repubblica di San Marino sul tema scottante:

Il diritto all’equo processo sancito dall’art.6 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo a 10 anni dall’entrata in vigore della legge n.93/2008

Egregi Avvocati e Professori, nonché Cittadini della Repubblica di San Marino, il sottoscritto non potendo intervenire di persona al Convegno di giovedì 29 novembre 2018 presso la Sala del Titano del Centro Congressi Kursaal sul tema “Il diritto all’equo processo sancito dall’art.6 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo a 10 anni dall’entrata in vigore della legge n.93/2008”, invia argomentazioni sotto forma di “simil-articolo” al link sotto riportato onde poter valutare oggettivamente se quanto di cui parlerete è effettivamente applicato dall’Ospite della Tavola Rotonda ovvero la Repubblica di San Marino o, diversamente, quanto invece alla vicenda all’oggetto denoterebbe palesemente il contrario.

Chiosa infatti l’articolo al link sottostante:
Parrebbe infatti a chi legge che sia possibile poter avere un giusto processo in un Paese dove se denunci un illecito all’autorità preposta questa nega che sia avvenuto (SENZA INDAGARE), mentre si fa certificare i conti dalla stessa Società che li certifica anche all’accusata dell’illecito, ed il Tribunale nel frattempo impiega cinque anni ad archiviare per prescrizione, senza però considerare reati poi palesatisi contro i medesimi soggetti in altro procedimento, considerato poi che qualcuno (lo stesso Stato, BCSM o chi per loro) falsifica il Bollettino Ufficiale dove si tratta lo stato passivo di chi si è assunto ogni responsabilità?

segretidibanca.wordpress.com >>>>>

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -