Rapina in villa a Lanciano: arrestato in Romania il sesto malvivente

Condividi

 

È stato estradato in Italia dalla Romania il sesto componente dell’assalto alla villa dei coniugi Martelli a Lanciano, lo scorso 23 settembre. Si tratta di un cittadino romeno arrestato a Craiova circa un mese fa. Lo comunica una nota della Polizia di Stato.

Si è arrivati al suo arresto grazie alle indagini, svolte subito dopo la violenta rapina, dal Commissariato di Lanciano e dalla Squadra mobile di Chieti e dalla locale Compagnia Carabinieri, con l’ausilio dello SCO – (Servizio Centrale Operativo), e coordinate in campo internazionale dallo SCIP della Direzione Centrale della Polizia Criminale.



Tutte le informazioni raccolte, utili a rintracciare il malvivente, sono state trasmesse alla Polizia romena attraverso le Divisioni Interpol e S.I.Re.N.E. (Supplementary Information Request at the National Entries).

Dopo l’arrivo in Italia sono state compiute le formalità dell’arresto sul territorio nazionale presso l’ufficio di Polizia di frontiera aerea e il latitante è stato poi condotto in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -