Migliaia di pakistani al confine tra Bosnia e Croazia

di Euronews

Migliaia di migranti sono bloccati al confine tra Bosnia e Croazia. A due chilometri di distanza ci sono le porte dell’Unione europea, ma per ora, questi uomini si preparano ad affrontare l’inverno rigido dei Balcani.

Molte persone in Bosnia alloggiano in campi di fortuna con l’aiuto delle ONG presenti sul posto per fornire pasti e bevande calde.

In questo campo a Bihac, nella Bosnia occidentale, la maggior parte dei migranti viene dal Pakistan. Alcuni rimangono lì per diversi mesi prima di riuscire, in un modo o nell’altro, a varcare il confine.

Condividi