Asia Bibi, la figlia ringrazia il governo Italiano

Condividi

 

ROMA, 19 NOV – Un videomessaggio dal Pakistan verrà trasmesso domani sera a Venezia per ringraziare gli italiani dell’interesse sul caso di Asia Bibi, la donna cristiana accusata di blasfemia e assolta dalla Corte Suprema il 31 ottobre scorso. L’occasione sarà l’evento organizzato da Aiuto alla Chiesa che Soffre, con il Patriarcato di Venezia, che vedrà l’illuminazione in rosso di tutti i principali monumenti.

“Voglio ringraziare tutti voi – dice Eisham, la figlia di Asia Bibi, nel messaggio – che continuate a pregare per mia madre e voglio anche dire grazie a quei giudici coraggiosi e al sistema giudiziario pakistano che finalmente hanno riconosciuto l’innocenza di mia madre. Il mio grazie va anche a tutti quei governi come quello italiano che sono preoccupati per il nostro futuro e per la nostra salvezza. Spero che molto presto la nostra intera famiglia, riunita e finalmente felice e libera, possa visitare Venezia”. (ANSA).





   

 

 



Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -