Carcere Milano: detenuto marocchino da’ fuoco a materasso, 3 agenti intossicati

Condividi

 

MILANO, 1 NOV – Tre guardie carcerarie sono rimaste intossicate in un principio di incendio nel carcere di Opera (Milano). Secondo quanto ricostruito finora, questo pomeriggio un detenuto ha provato a dar fuoco con un accendino a un materasso all’interno del primo Reparto, sezione A. L’uomo, un marocchino di 40 anni, non è riuscito nel suo intento ma il tentativo ha prodotto un intenso fumo che ha intossicato tre agenti subito accorsi per spegnere il principio d’incendio.

Due agenti di 26 e 29 anni sono stati trasportati in codice verde all’ospedale San Paolo, un collega di 29 anni sarebbe invece in prognosi riservata secondo quanto riferito da Alfonso Greco, segretario regionale per la Lombardia del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria.ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -