Albanesi in fuga su auto rubata travolgono 5 persone, due sono gravi

Pomeriggio di terrore a Vigevano (Pavia) a causa di un pauroso incidente causato da una coppia di ladri d’auto. Il mezzo era in fuga inseguito dai carabinieri e arrivati a Zinasco Vecchio ha prima investito una donna in bicicletta e poi si è scontrato con un’altra vettura. Il bilancio è di cinque feriti, di cui due in gravissime condizioni. Fermato un albanese, mentre l’altro ladro si è dato alla fuga.

La macchina era stata rubata qualche giorno fa a Vigevano ed è stata intercettata questo pomeriggio dai carabinieri nell’abitato di Zinasco Vecchio (Pavia). L’Audi ha così cominciato una folle fuga che è terminata quando si è scontrata con una vettura che procedeva in senso opposto. Prima però i due ladri avevano investito una donna di 61 anni che era in sella alla sua bicicletta.

Il bilancio è pesante: cinque feriti di cui due gravi. La donna di Zinasco Vecchio (Pavia) e l’uomo di 48 anni, lituano, che viaggiava sull’altra vettura, sono ricoverati in ospedale in prognosi riservata.

Uno dei due occupanti dell’auto in fuga, un albanese, è stato fermato dai carabinieri mentre stava cercando di scavalcare una cancellata; un altro suo complice è invece riuscito a fuggire e viene ora cercato dai militari.  tgcom24.mediaset.it

Condividi