Ex partita Iva senza lavoro, 60enne in sciopero della fame

Condividi

 

NAPOLI – Troppo vecchio per ottenere lavoro dai privati, troppo giovane per la pensione, troppo onesto per delinquere, troppo dignitoso per cercare la carità. E’ il limbo nel quale si trova Enzo Spatuzzi, un sessantenne napoletano, ex partita Iva, che da giorni stanzia davanti alla sede della Regione Campania facendo, per protesta, lo sciopero della fame.

”Sono come l’uomo invisibile – attacca subito a chi si avvicina per chiedere informazioni – almeno lo sono per lo Stato che, a quanto pare, a tutti pensa tranne che a chi, come me, a cercato di farcela da solo e che ora, dopo aver chiuso per fallimento il mio centro di riparazione pneumatici, si ritrova per strada senza nessun tipo di paracadute sociale ”.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Ex partita Iva senza lavoro, 60enne in sciopero della fame”

  1. Sono nella stessa situazione a 50 anni dopo aver dovuto chiudere la mia impresa artigiana per eccesso di tasse e diminuzione di clienti , facevo solo lavori in aziende e venivo pagato solo dopo aver fatto fattura a 60 e 90 giorni !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -