500 migranti prelevati davanti alle acque libiche

Sono almeno cinquecento i migranti prelevati tra ieri e oggi davanti alle acque libiche.

Appena entrati in acque internazionali, per la nave della ONG tedesca Sea Watch, è partito il primo recupero di clandestini. Da Roma la centrale operativa della nostra Guardia Costiera ha detto alla Ong di dare la precedenza alla Guardia Costiera libica. Ma al loro arrivo, i migranti che erano su un gommone si lanciati in mare pregando gli operatori della Ong di non lasciarli tornare indietro, verso la Libia, dove sarebbero stati accolti, in tutta sicurezza, dagli operatori dell’Unhcr.

L’inviata Angela Caponnetto che era a bordo della Sea Watch, alla fine dell’operazione ha avuto il coraggio di twittare: “Li abbiamo tutti a bordo, i libici hanno acconsentito”.

Come sempre, i clandestini sarano portati in Italia.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -