Milano, inchiesta Expo: prosciolto sindaco Sala

Il gup di Milano, Giovanna Campanile, ha prosciolto “perché il fatto non sussiste” il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, dall’accusa di abuso d’ufficio. Il primo cittadino, allora amministratore delegato e commissario unico della società Expo 2015, è stato prosciolto dalle presunte irregolarità nell’affidamento diretto alla società Mantovani della fornitura di 6.000 alberi, parte del capitolo verde della maxi-gara d’appalto sulla Piastra, per 4,3 milioni di euro a fronte di un costo per l’impresa di 1,7 milioni, la cifra pagata per subappaltare la commessa. adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -