Tagli alla sanità, Sardegna: carenza di farmaci nei reparti ospedalieri

Sono sempre numerose le segnalazioni che mi giungono da pazienti e operatori sulla carenza di farmaci e sui ritardi nell’approvvigionamento degli stessi, nei reparti ospedalieri, a causa dei limiti di spesa imposti sulla spesa sanitaria. E’ una situazione molto grave e preoccupante che necessita di provvedimenti immediati da parte dell’Assessorato Regionale alla Sanità.

Le limitazioni dei costi della sanità non possono passare sulla pelle dei malati. Il diritto alla salute viene prima di ogni forma di razionalizzazione e di risparmio: purtroppo la riforma regionale del sistema ospedaliero ha contribuito ad accrescere le difficoltà nei reparti sotto ogni punto di vista.

Marcello Orrù – consigliere regionale Sardegna

COMUNICATO STAMPA

Condividi