Balotelli contro il senatore della Lega: “Non gli hanno detto che è nero”

“Forse sono cieco io o forse non gliel’hanno detto ancora che è nero. Ma vergogna!!!”. Così Mario Balotelli commenta sul proprio profilo Instagram l’elezione in Parlamento di Tony Iwobi, primo inquilino di Palazzo Madama nero eletto con la Lega. Iwobi, in Italia da 40 anni, arrivato con un permesso di studio, è militante del Carroccio da 25 anni: “Io voglio una immigrazione regolare – ha detto ieri all’AdnKronos -. Noi leghisti vogliamo risanare l’immigrazione, la vogliamo controllata, non siamo contro le persone, ma contro gli irregolari”.

Iwobi spera che potrà continuare a fare il responsabile dell’immigrazione del Carroccio anche quando entrerà in Senato: “Non tocca a me scegliere, vediamo che compito mi affideranno”, ha spiegato ancora. “Spero che Salvini sia il premier, perché ha le idee chiare e il suo progetto di ‘prima gli italiani’ va bene, perché bisogna dire che se il padrone di casa sta bene, anche gli ospiti stanno bene”, ha concluso Iwobi. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -