Birmania, Aung San Suu Kyi: violenze sui musulmani Rohingya sono fake news

Per la leader del Myanmar, il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, sulla crisi della minoranza musulmana dei Rohingya c’è molta “cattiva informazione” e ci sono molte “fake news”.

Suu Kyi lo ha detto al presidente turco Recep Tayyip Erdogan in una conversazione telefonica, il cui contenuto è stato pubblicato sulla pagina Facebook dell’ufficio del premio Nobel, che è consigliere di stato. Suu Kyi ha spiegato a Erdogan, che aveva espresso preoccupazione per la minoranza musulmana nel Paese dopo le ultime violenze, che “al suo vicepremier sono state fatte vedere molte foto e notizie false, prese da altre parti del mondo e non a Burma“. La leader birmana ha aggiunto che questo tipo di “fake news” è “semplicemente la punta di un iceberg di cattiva informazione per creare problemi tra diverse comunità e con l’obiettivo di promuovere gli interessi dei terroristi“. (askanews)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -