Siria: la Cia smette di sostenere i ribelli siriani

La Cia ha deciso di mettere fine al suo programma di sostegno ai ribelli siriani che combattono contro il presidente Bashar al-Assad: lo riferisce il Washington Post, ricordando che questo programma di sostegno avviato quattro anni fa ha avuto solo un impatto limitato, in particolare dopo l’ingresso nel conflitto delle forze armate russe al fianco delle truppe fedeli al regime di Damasco.

Il presidente Donald Trump avrebbe preso questa decisione da circa un mese, dopo un incontro con il capo della Cia, Mike Pompeo, e il suo consigliere per la sicurezza nazionale, il generale H. R. McMaster, riferisce il Washington Post. La Casa Bianca e la Cia, in ogni caso, non hanno voluto commentare. (fonte afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -