Migranti, Austria: esercito al Brennero se afflusso di migranti dall’Italia non diminuirà

Francia e Spagna si dicono sono contrari all’idea di permettere lo sbarco dei migranti soccorsi nel Mediterraneo centrale nei loro porti. Lo apprende l’ANSA da fonti a Bruxelles.

L’Austria intanto minaccia di schierare l’esercito al Brennero se “l’afflusso di migranti dall’Italia non diminuirà. L’Austria è pronta a schierare fino a 750 militari al Brennero “molto presto” se il flusso di migranti dall’Italia non diminuirà. Lo ha annunciato il ministro della Difesa austriaco Hans Peter Doskozil al quotidiano Kronen Zeitung. “Credo che molto presto saranno attivati controlli alle frontiere e ci sarà bisogno di un dispiegamento dell’esercito”, ha dichiarato il ministro austriaco sottolineando che la misura sarà “indispensabile se l’afflusso di migranti dall’Italia non diminuisce“. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -