Comunarie annullate a Genova: Grillo e Di Battista indagati

GENOVA, 31 MAR – La procura di Genova ha indagato per diffamazione il leader del M5S Beppe Grillo e il deputato Alessandro Di Battista. L’iscrizione nel registro degli indagati viene dopo la querela dell’ex candidata sindaco Marika Cassimatis, che è stata ‘scomunicata’ sul blog di Grillo il 17 marzo.

“In qualità di garante del M5S, al fine di tutelarne l’immagine e preservarne i valori e i principi, ho deciso, nel pieno rispetto del nostro metodo, di non concedere l’utilizzo del simbolo alla lista di Genova con candidata sindaco Marika Cassimatis”, affermava il blog, secondo il quale “molti” esponenti della lista “hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del M5S”.

L’ex candidata aveva anche ritenuto lesive alcune dichiarazioni di Di Battista che, in un’intervista video al Corriere della Sera, aveva dichiarato che “ci sono persone non in linea con la nostra lotta” e che, “piuttosto che correre il rischio di ritrovarseli nel gruppo misto qualche settimana dopo, si prende questa decisione”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -