ImolaOggi, noi, non siamo più Charlie Hebdo

 

hebdo-charlie

ImolaOggi, come chiunque sia ancora in possesso della Ragione e del buonsenso, dopo il barbaro assalto dei terroristi islamici alla sede del giornale che decimò la redazione, ci siamo listati di solidarietà nei confronti  di “Charlie Hebdo” e abbiamo fatto imponenti manifestazioni di protesta. Lo abbiamo fatto per loro, ma anche per la libertà di stampa, di informazione, di espressione.

Oggi questa libertà viene strumentalizzata gratuitamente per insultare l’Italia, per umiliare gli italiani terremotati, ma soprattutto per infierire sulle vittime, sui morti di questa tragedia, capovolgendo il concetto stesso di “satira”, ovvero lo strumento dei poveracci per attaccare i potenti.

Il minimo che possiamo fare – per loro e per noi – è mandare a dire a questi coprofagi che siamo sconcertati per questo violento insulto e certi che non rispecchia lontanamente il pensiero dei francesi sappiano che ImolaOggi, noi, non siamo più Charlie Hebdo.

Armando Manocchia – – @mail

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -