Sardegna, 17 clandestini sbarcano tranquillamente nel Sulcis

 

CARBONIA – Nuovo sbarco di migranti nelle coste del sud Sardegna. Un barchino con a bordo 17 algerini ha raggiunto Porto Tramatzu, sulla costa di Teulada, nel Sulcis. I migranti, secondo quanto da loro dichiarato, hanno abbandonato l’imbarcazione e si sono incamminati a piedi verso il centro.

Un pescatore ha visto il gruppo di stranieri e ha chiamato il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri che li hanno individuati e bloccati: sono tutti algerini, in buone condizioni di salute, che sono stati trasferiti nel centro di accoglienza creato all’interno di un albergo a Cagliari. Intanto è previsto l’arrivo di una nuova nave con migranti.

Nella notte tra lunedì e martedì 390 profughi dovrebbero sbarcare a Porto Torres. A mettere in preallarme la Prefettura di Sassari e l’intera macchina dell’accoglienza, che era sta già approntata una settimana fa in vista dell’arrivo di una nave poi dirottata in Calabria, è stata una comunicazione diffusa nelle scorse ore dalla Capitaneria di porto di Porto Torres. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -