Isis: allarme 007 l’Aja: 70 bambini olandesi vivono con jihadisti

isis-bambini

L’Aja – Allarme dei servizi segreti dell’Aja: 70 bambini olandesi potrebbero crescere tra i miliziani dello Stato islamico. Secondo un rapporto dell’intelligence, sono circa 200, tra cui 50 donne, gli olandesi che si sono uniti ai jihadisti in Iraq e in Siria negli ultimi due anni. Un terzo dei 70 bambini sarebbero addirittura nati nelle aree dei due Paesi in cui si estende il califfato, mentre il resto e’ stato portato in quei territori dai genitori.

Dal momento in cui i genitori arrivano in Siria, solitamente a Raqqa, vengono separati. Le bambine sono costrette a portare il velo dall’eta’ di 9 anni e le donne in generale sono costrette ad affrontare quanto prima una gravidanza per avere quanti piu’ figli possibile.

Le donne single convivono in abitazioni dalle quali posono uscire una volta alla settimane, fino a che non si sposano. I bambini vanno a scuola dall’eta’ di 6 anni e studiano l’inglese e l’arabo, ma sono anche istruiti alla jihad.

“La vita dei bambini e’ associata a morte e distruzione”, spiega il rapporto, aggiungendo che le loro esperienze di vita quotidiana sono “dure e traumatiche”. Inoltre si ricorda che diverse aree controllatre dall’Isis sono quotidianamente bombardate dalla coalizione internazionale e i bambini rischiano di rimanere orfani, di essere uccisi o feriti, e nella migliore delle ipotesi sono esposti alla visione di scene macabre. (AGI)


 

ImolaOggi.it è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait. Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal





   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -