Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercito

Versilia vittima di furti, scippi e venditori ambulanti abusivi. E cosi’ il sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, scrive al prefetto di Lucca sollecitando anche il coinvolgimento dell’esercito nella funzione di vigilanza e controllo del territorio a fianco di polizia, carabinieri e polizia municipale.

“Purtroppo – spiega Mallegni nella lettera – il fenomeno criminalita’ in Versilia e’ complesso e con varie sfaccettature, che passano dai furti in appartamento, agli scippi e all’invasione di venditori abusivi, quasi tutti extracomunitari, sulle nostre spiagge e non solo. Con le sole nostre forze non siamo in grado di contrastare questi fenomeni”. “L’esercito – conclude il sindaco di Pietrasanta – potrebbe essere un valido sostegno ai territori, utilizzando i militari per vigilare sulla nostra sicurezza”.(AGI)



   

 

 

1 Commento per “Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercito”

  1. L’iTALIA STà “BOLLENDO” COME DAL 1943 AL 1945 , IO CERO. UN CERTO ALMIRANTE PER FAR CADERE I TERMINI DELLE PROCEDURE DI GIUSTIZIA (OGGI GIà RIDOTTI I TERMINI) DOPO IL GIROVAGARE, FONDATO “REPUBBLICA DI SALO’ ” : PRESSO LA PREFETTURA DI LUCCA : NEL NOME DEL DUCE – FIRMATO “PER” IL MINISTRO MEZZASOMA -”"”NON ESISTEVA IL GOVERNO ED IL SUDDETTO UCCEL DI BOSCO”"” MISE L’ITALIANI UNO CONTRO L’ALTRO . A SUO DIRE : PER DIFENDERE LA PATRIA- OGGI. NON E’ STATO CAPITO LA MORALE OCCULTA . DEL POTERE.!-
    ALLORA VI ERANO I TEDESCHI.!
    OGGI UN GOVERNO LEGITTIMO O ILLEGITTIMO. VI SONO GLI IMMIGRATI A SUPPORTO – MANCA SOLO IL DLL; PREFETTI ED IL POPOLO CHE CONTESTA SARANNO FUCILATI.- ( COME SUCCESSE A ME)

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -