Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercito

Versilia vittima di furti, scippi e venditori ambulanti abusivi. E cosi’ il sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, scrive al prefetto di Lucca sollecitando anche il coinvolgimento dell’esercito nella funzione di vigilanza e controllo del territorio a fianco di polizia, carabinieri e polizia municipale.

“Purtroppo – spiega Mallegni nella lettera – il fenomeno criminalita’ in Versilia e’ complesso e con varie sfaccettature, che passano dai furti in appartamento, agli scippi e all’invasione di venditori abusivi, quasi tutti extracomunitari, sulle nostre spiagge e non solo. Con le sole nostre forze non siamo in grado di contrastare questi fenomeni”. “L’esercito – conclude il sindaco di Pietrasanta – potrebbe essere un valido sostegno ai territori, utilizzando i militari per vigilare sulla nostra sicurezza”.(AGI)



   

 

 

1 Commento per “Toscana: criminalità a Pietrasanta, sindaco chiede l’esercito”

  1. L’iTALIA STà “BOLLENDO” COME DAL 1943 AL 1945 , IO CERO. UN CERTO ALMIRANTE PER FAR CADERE I TERMINI DELLE PROCEDURE DI GIUSTIZIA (OGGI GIà RIDOTTI I TERMINI) DOPO IL GIROVAGARE, FONDATO “REPUBBLICA DI SALO’ ” : PRESSO LA PREFETTURA DI LUCCA : NEL NOME DEL DUCE – FIRMATO “PER” IL MINISTRO MEZZASOMA -“””NON ESISTEVA IL GOVERNO ED IL SUDDETTO UCCEL DI BOSCO””” MISE L’ITALIANI UNO CONTRO L’ALTRO . A SUO DIRE : PER DIFENDERE LA PATRIA- OGGI. NON E’ STATO CAPITO LA MORALE OCCULTA . DEL POTERE.!-
    ALLORA VI ERANO I TEDESCHI.!
    OGGI UN GOVERNO LEGITTIMO O ILLEGITTIMO. VI SONO GLI IMMIGRATI A SUPPORTO – MANCA SOLO IL DLL; PREFETTI ED IL POPOLO CHE CONTESTA SARANNO FUCILATI.- ( COME SUCCESSE A ME)

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -