La Grecia chiederà di partecipare alla Nuova Banca di Sviluppo Brics

BRAZIL-BRICS-FAMILY PHOTOGRAPH

 

La Grecia sta preparando e molto probabilmente presenterà una richiesta per partecipare alla Nuova Banca di Sviluppo per i Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) e a tale scopo si è assicurata il sostegno della Russia. Lo ha annunciato, parlando con l’agenzia Ana-Mpa, il ministro greco per la Produzione, l’Energia e l’Ambiente Panayiotis Lafazanis.

“Durante il mio incontro con il vice ministro delle Finanze russo Serghiei Storchak – ha detto Lafazanis -, ci siamo assicurati il decisivo sostegno russo alla richiesta della Grecia per la partecipazione alla Nuova Banca di Sviluppo dei Paesi Brics. La relativa domanda di partecipazione della Grecia… sarà simbolica e verrà pagata a rate, ma subito dopo che la banca sarà divenuta operativa, saremo in grado di accettare sostegni finanziari”, ha aggiunto il ministro greco. Lafazanis ha detto inoltre che con il collega russo ha anche discusso i dettagli tecnici sulle modalità di presentazione della richiesta in modo tale che essa possa essere accettata dopo che il governo di Atene avrà concluso il dibattito sulla questione. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -